18 GIUGNO :: INTERIORS

giugno 18, 2010

Teatro Eliseo – via Nazionale 183
tel. 06. 48872222 – mar/sab ore 20.45 – prezzi vari

Tratto dal testo L’Intérieur del Premio Nobel Maurice Maeterlinck, è uno spettacolo di teatro fisico e visivo d’inedita bellezza. Dietro una gran finestra, in una sala, un gruppo d’amici si riuniscono per cena. Le lampade sono accese, tutti sono felici. Inizia la conversazione e le storie si svolgono attorno al tavolo, storie sui vivi e sui morti, sulle cose perse, e quanto si dice quando la gente siede insieme a mangiare. Alcuni segreti emergono. Si dicono bugie. Fuori qualcuno guarda. Interiors è uno spettacolo sui suoni, sul silenzio, di chi osserva al di fuori al buio l’intimità altrui.


13 GIUGNO :: QUANDO PARLA IL SILENZIO

giugno 13, 2010

Teatro Agorà
– via della Penitenza 33 (Trastevere)
tel. 06.6874167 – mar/sab ore 21.00 –  festivi  ore 17.00

Quando parla il silenzio” racconta dell’assassinio di uno dei più violenti gangsters (Nick “occhio di vetro”) della New York del proibizionismo e della mala vita italo – americana. Ad indagare sulla misteriosa morte vi è Arthur Jones, un bizzarro detective del FBI, da sempre sulle tracce dei più potenti boss mafiosi della città, tra i quali Nerone, indiziato numero uno dell’omicidio. Leggi il seguito di questo post »


8 GIUGNO :: FINALE DI PARTITA

giugno 7, 2010

Teatro India – lungotevere Vittorio Gassman snc
tel. 06.684000346 – ore 21.00  – euro 12/27

Nella sua lunga ed eccellente carriera Massimo Castri non ha mai lavorato su testi di Samuel Beckett: lo fa in questa occasione scegliendo il suo capolavoro Finale di Partita, testo il cui titolo deriva da una mossa del gioco degli scacchi. Leggi il seguito di questo post »


7 GIUGNO :: ARGOT OFF

giugno 7, 2010

Teatro Argot – via Natale del Grande 27
tel. 06. 5898111 – ore 21.15 – euro 8

il Teatro Argot dà spazio alle nuove realtà della drammaturgia contemporanea. Sono sette le compagnie che la direzione artistica formata da Francesco Frangipane, Tiziano Panici e Francesco Giuffrè ha selezionato per l’edizone 2010. Gli ideatori, durante l’anno, costituiscono una sorta di collettivo, ormai riconosciuto come piattaforma di ricerca teatrale. Leggi il seguito di questo post »


31 MAGGIO :: PAOLO PIETRANGELI

maggio 31, 2010

Teatro Piccolo Eliseo – via Nazionale 183
tel 06.48872236 – ore 21.00 – euro 15

Paolo Pietrangeli sta ultimando i preparativi del suo nuovo spettacolo, (t)ESSERE. Due atti cantati, suonati e recitati”, in scena il 31 maggio presso il teatro Piccolo Eliseo di Roma. Ad accompagnarlo sul palco in questo excursus dalle vecchie canzoni, come appunto la sempreverde “Contessa”, ad alcuni inediti scritti appositamente, saranno Paolo Ciarchi con il suo armamentario di strumenti percussivi presi dalla vita quotidiana (pentole, tubi, bidoni, campanelli, seghe, etc.) , le chitarre di Maurizio Lazzaro, il pianoforte di Alfredo Messina, il basso di Rocco Marchi.

Leggi il seguito di questo post »


FINO AL 30 MAGGIO :: MACADAMIA NUT BRITTLE

maggio 24, 2010

Teatro Eliseo – via Nazionale 183 – euro 16.50/22
tel – 06. 4882114/06. 48872222 – mar/sab ore 20.45, dom ore 17.00

L’attesa notturna di quattro divoratori di gelato Haagen Dasz (il Macadamia Nut Brittle del titolo), in un reparto ospedaliero, su un aereo o in una casa dei giochi sull’albero, si materializza in un tamagotchi onirico, in cui si fanno i conti con un processo identitario che, se da una parte lascia liberi, dall’altra sviluppa un senso di estraniamento da un pianeta che ci scivola via sotto i piedi. Leggi il seguito di questo post »


FINO AL 23 MAGGIO :: TEATRI DI VETRO

maggio 14, 2010

Teatro Palladium – Piazza Bartolomeo Romano 8
tel. 06.45553055 – vari orari – consultare il sito Teatri di vetro

Teatri di vetro è un festival che nasce dalla volontà di Triangolo Scaleno Teatro. La direttrice artistica Roberta Nicolai mi parla della filosofia di quest’iniziativa come occasione di scambio tra il pubblico e le nuove realtà contemporanee. Facendo quattro chiacchiere con lei, scopro che nel 2010 sono pervenute 300 domande. Leggi il seguito di questo post »